ssl

HTTPS: Il tuo sito è sicuro?

Dal mese di Ottobre due importanti novità riguardanti la sicurezza dei siti web e il protocollo HTTPS .

Dal mese di Ottobre due importanti novità riguardanti la sicurezza dei siti web e il protocollo HTTPS .

1) Da ottobre 2017 il browser Chrome mostrerà l’avviso “NON SICURO” quando gli utenti navigano un sito web http (senza protocollo di sicurezza https)
2) Un sito web con protocollo di sicurezza HTTPS installato, si posizionerà meglio nei risultati di ricerca Google

Cos’è il protocollo HTTPS?
Il protocollo standard delle comunicazioni internet fino ad oggi è stato l’HTTP: possiamo immaginarlo come una sorta di linguaggio tra due computer.
Oggi gli utenti vogliono poter navigare un sito web in modo sicuro e riservato, soprattutto quando forniscono informazioni personali attraverso moduli da compilare o sistemi di pagamento. È nato quindi l’HTTPS, un protocollo installabile su qualsiasi sito web che crittografa i dati e li protegge dai malintenzionati.

Diventa quindi FONDAMENTALE proteggere gli utenti che navigano il tuo sito web.

Cosa succede ai siti web senza HTTPS?
Google ha annunciato che l’HTTPS sarà un fattore di posizionamento: i siti sicuri saranno quindi privilegiati nei risultati di ricerca. Se non attivi l’HTTPS rischi dunque di vedere penalizzato il tuo posizionamento in Google.
Inoltre ogni volta che l’utente accederà al tuo sito web con Chrome visualizzerà l’avviso “Non sicuro” , immagine quest’ultima poco rassicurante per il tuo business.

Come verificare se il tuo sito web ha il protocollo HTTPS?
È molto semplice: accedi al tuo sito web, attendi il completo caricamento e infine guarda se trovi chiaramente scritto https come nell’esempio.
Se c’è, puoi stare tranquillo.Se non c’è la scritta https ma solo http, Il tuo sito non è in sicurezza ma nessuna paura: attivare il protocollo https è semplice e veloce .

Per maggiori informazioni chiedi al tuo consulente commerciale di riferimento o scrivi a info@gestionealbergo.it  

Pin It